NAVIGA IL SITO

Enel: "Avanti con Macquaire". La rete unica ora è più vicina (La Repubblica)

di Redazione Lapenna del Web 17 giu 2020 ore 07:30 Le news sul tuo Smartphone

enel-logo-marchioLa Repubblica evidenzia il tema dell'interesse del fondo australiano Macquarie per Open Fiber.

L'articolo di Giovanni Pons riporta la comunicazione dei vertici di Enel che ufficializzano l'offerta non vincolante da parte del fondo infrastrutturale per il 50% del'azienda italiana attiva nel settore della fibra ottica. Secondo il quotidiano la proposta economica sarebbe rilevante e per questo si attenderebbe a breve una due diligence per poi arrivare ad un'offerta definitiva e impegnativa.

Un iter similare aveva seguito Telecom Italia all'arrivo della proposta da parte di Kkr per la rete di secondo livello. Se Enel dovesse cedere la partecipazione di Open Fiber, secondo il quotidiano, si prospetterebbe l'unione attesa da tempo e mai resa operativa con la rete secondaria di Tim.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel , telecom italia , open fiber