NAVIGA IL SITO

Enel - Archivio

di La redazione di Soldionline 22 mar 2005 ore 12:14
22/10/2004 - Enel, ecco le opportunità (e rischi...)
Dopo aver consolidato la propria leadership in Italia nel settore elettrico, Enel punta a crescere all'estero. Può essere importante anche la crescita nel settore del gas, sfruttando le sinergie con le attività elettriche. Tra i vari rischi segnalati da Enel nel prospetto informativo si segnala la possibilità che l'Unione Europea possa bocciare il decreto con cui sarebbero stati rimborsati al colosso elettrico i cosiddetti stranded cost.

21/10/2004 - Quanto ha guadagnato il signor Rossi, in 5 anni, con Enel?
C'era una volta, nell'autunno del 1999, il signor Rossi. Da sempre investitore in Titoli di Stato, e colpito dal martellante battage pubblicitario che inonda tv, giornali e radio, decide di recarsi al suo sportello bancario e partecipare al collocamento di Enel. Cos'è successo in questi 5 anni al nostro investitore? Un viaggio tra bonus share, reverse split e dividendi...

20/10/2004 - Enel, leadership e alti dividendi
Sono questi i punti di forza del colosso elettrico. I vertici del'azienda sono fiduciosi di mantenere l'attuale politica dei dividedi anche nei prossimi esercizi. Sugli ultimi bilanci ha continuato a pesare Wind, che resta in rosso, nonostante il miglioramento della redditività evidenziato negli scorsi mesi. Resta ancora da sciogliere il nodo del controllo del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

19/10/2004 - Enel, ecco le previsioni per il 2004
Le stime di consensus elaborate dalle principali banche d'affari che seguono Enel, evidenziano che il colosso elettrico dovrebbe chiudere l'esercizio in corso con un giro d'affari nell'ordine dei 32 miliardi di euro, rispetto ai 31,3 miliardi del 2003. Per l'esercizio in corso gli analisti stimano che l'utile netto possa attestarsi tra i 3 e i 3,5 miliardi di euro, beneficiando anche della plusvalenza realizzata con la cessione del 50% di Terna.

18/10/2004 - Enel, le caratteristiche del collocamento della terza tranche
Il prossimo lunedì inizierà l'offerta pubblica di vendita della terza tranche di azioni del colosso elettrico. Il termine dell'offerta pubblica è fissato per il 22 ottobre, mentre la consegna delle azioni è prevista per il 27 ottobre. Entro domenica sarà stabilito il prezzo. Ecco tempistica e modalità del collocamento, meccanismi di formazione del prezzo, soggetti interessati e caratteristiche delle varie bonus share... un'offerta da 7,5 miliardi di euro!
Tutte le ultime su: ipo
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »