NAVIGA IL SITO

Enel: accordo quadro - in Cina - con Bank of China e China Export & Credit Insurance

di Mauro Introzzi 20 gen 2016 ore 09:11 Le news sul tuo Smartphone

enel3_3Enel, Bank of China (la più diversificata e internazionale banca della Cina) e la China Export & Credit Insurance hanno firmato un accordo quadro non vincolante per promuovere lo sviluppo da parte delle società del gruppo Enel, in particolare di Enel Green Power, di progetti su scala mondiale con la partecipazione di imprese cinesi in qualità di contractors e/o fornitori di servizi di ingegneria, procurement e costruzione. 

In base all’accordo, Bank of China metterà a disposizione di Enel e delle sue controllate una linea di credito per un ammontare fino a 1 miliardo di dollari statunitensi garantita da China Export & Credit Insurance. L’accordo quadro, che stabilisce i principali termini e condizioni degli strumenti di finanziamento che possono essere erogati, avrà validità di 5 anni, con la possibilità di estensione su comune accordo delle parti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel