NAVIGA IL SITO

Enel (+2,2%) si allinea al trend positivo

di Edoardo Fagnani 17 dic 2015 ore 17:51 Le news sul tuo Smartphone

Enel ha messo a segno un progresso del 2,21% a 3,986 euro. MF ha pubblicato un'intervista all’amministratore delegato, Francesco Starace. Il manager ha dichiarato che il colosso elettrico ha raggiunto i target del 2015, nonostante condizioni macroeconomiche avverse.
Intanto, dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che il 14 dicembre Norges Bank ha ridotto all’1,813% la partecipazione detenuta nel colosso elettrico. In precedenza, l’11 dicembre l’istituto norvegese era diventato uno dei maggiori azionisti di Enel con una quota del 2,004%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel