NAVIGA IL SITO

Emak, i conti dei primi nove mesi del 2021

di Redazione Lapenna del Web 16 nov 2021 ore 08:50 Le news sul tuo Smartphone

emak_4Emak ha diffuso i dati finanziari dei primi nove mesi del 2021.

La società – quotata al segmento STAR e attiva nei settori dell’outdoor power equipment, delle pompe e del water jetting - ha chiuso il periodo con ricavi per 464,23 milioni di euro, in crescita del 29% rispetto ai 359,89 milioni dei primi nove mesi 2020.

In aumento anche il margine operativo lordo adjusted, che ha raggiunto i 69,46 milioni, rispetto ai 47,51 milioni nello stesso periodo dell'esercizio precedente; la marginalità è migliorata al 15%.

L'utile netto consolidato è stato pari a 37,74 milioni, in salita rispetto ai 15,76 milioni dei primi nove mesi del 2020.

A fine settembre 2021 l’indebitamento netto del gruppo era sceso a 120,28 milioni di euro, rispetto ai 126,55 milioni di inizio anno.

Per il management, che guarda alla domanda sostenuta di ottobre (in crescita di circa il 9% rispetto al pari periodo dello scorso anno e di circa il 30% rispetto allo stesso mese del 2019), è possibile posizionare il fatturato atteso a fine anno nella parte alta della guidance comunicata che prevedeva una crescita compresa in una forchetta fra il 17% e il 21%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: emak , terzo trimestre 2021