NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Dividendi 2019 del FTSEMib

Dividendi 2019 del FTSEMib

Con i conti di bilancio del 2018 arrivano i dividendi che le società quotate staccheranno nel 2019. Una tabella con entità, data di stacco e data di pagamento delle cedole del FTSEMib

di Mauro Introzzi 15 feb 2019 ore 09:44

dividendi-2019-ftsemib Inizia la stagione della diffusione dei conti di bilancio 2018. Così, le società del paniere principale di Borsa Italiana, il FTSEMib, cominciano a fornire le prime indicazioni sull'entità dei dividendi 2019, che saranno pagati nei prossimi mesi sui risultati dell'anno passato.

SoldiOnline.it ha raccolto per voi, nella tabella di seguito, quanto i consigli di amministrazione delle varie blue chip di Piazza Affari propongono alle assemblee dei soci da staccare come dividendi 2019. Per ogni cedola anche la data di stacco e la data di pagamento, solitamente 2 giorni dopo. Nella tabella anche quanto è stato pagato come dividendo l'anno precedente e, se presente, anche l'entità dell'anticipo già distribuito a fine 2018 o inizio 2019.

 

LEGGI ANCHE - Dividendi 2019: stime delle cedole del FTSEMib

 

La tabella verrà aggiornata via via che le società del FTSEMib forniranno le loro indicazioni. Salvo diversa indicazione gli importi sono in euro

Società Dividendi 2019 FTSEMib
Data di stacco Data di pagamento Dividendo precedente (2018)
A2A 
    0,0578
AMPLIFON
    0,11
ATLANTIA
    1,22 (0,57 euro acconto novembre 2017)
AZIMUT
    2 (1 euro in contanti e 1 euro in azioni)
BANCOBPM
    Non ha distribuito
BANCA GENERALI 1,25
    1,25
BPER BANCA 0,13
    0,11
BREMBO
    0,22
BUZZI UNICEM       0,12
CAMPARI       0,05
CNH INDUSTRIAL 0,18 23 aprile 2019 25 aprile 2019 0,14
DIASORIN       0,85 (ordinario) e 1,8 euro (straordinario a fine 2018)
ENEL  (0,14 euro acconto gennaio 2019)     0,237 (0,105 euro acconto gennaio 2018)
ENI 0,83 (0,42 euro acconto settembre 2018) 20 maggio 2019 22 maggio 2019 0,8 (0,4 euro acconto settembre 2017)
EXOR       0,35
FERRARI       0,71
FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES       Non ha distribuito
FINECOBANK 0,303     0,285
GENERALI       0,85
INTESASANPAOLO 0,197 20 maggio 2019
22 maggio 2019
0,203
ITALGAS       0,208
JUVENTUS FC       Non ha distribuito
LEONARDO
      0,14
MEDIOBANCA 0,47 (a novembre 2018) ---
---
0,37 (a novembre 2017)
MONCLER       0,28
PIRELLI       Non ha distribuito
POSTE ITALIANE       0,42
PRYSMIAN       0,43
RECORDATI  (0,45 euro acconto novembre 2018)     0,85 (0,42 euro acconto novembre 2017)
SAIPEM       Non ha distribuito
SALVATORE FERRAGAMO       0,38
SNAM  (0,0905 euro acconto gennaio 2019)     0,2155 (0,0862 euro acconto gennaio 2018)
STM       0,24 dollari (in 4 tranche da 0,06 dollari)
TELECOM ITALIA       Non ha distribuito
TENARIS  (0,13 dollari acconto novembre 2018)     0,41 dollari (0,13 dollari acconto novembre 2017)
TERNA  (0,0787 euro acconto novembre 2018)     0,22 (0,074263 euro acconto novembre 2017)
UBI BANCA 0,12     0,11
UNICREDIT 0,27 23 aprile 2019
25 aprile 2019 0,32
UNIPOL 0,18     0,18
UNIPOLSAI 0,145     0,145
Tutti gli articoli su: dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »