NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Dividendi, gli stacchi del 20 novembre (con i relativi rendimenti)

Dividendi, gli stacchi del 20 novembre (con i relativi rendimenti)

Sono 6 le società del listino italiano che staccheranno il dividendo o gli anticipi sui dividendi 2018 nella giornata di lunedì 20 novembre 2017. Tutte del FTSEMib

di Edoardo Fagnani 19 nov 2017 ore 20:34

Sono 6 le società del listino italiano che staccheranno il dividendo, o gli anticipi sui dividendi 2018, nella giornata di lunedì 20 novembre 2017. Tutte del FTSEMib.

 

Si tratta di Atlantia, Banca Mediolanum, Mediobanca, Recordati, Tenaris e Terna. Per Piazzetta Cuccia, che ha l'esercizio sfalzato rispetto all'anno solare, si tratta del dividendo dell'intero 2016/2017.

 

dividendi2017Analizzando i rendimento rispetto al prezzo di chiusura di ieri, 16 novembre 2017 (il cosiddetto dividend yield), spiccano i più di 3 punti percentuali garantiti proprio dal dividendo di Mediobanca (che si riferisce però a interi 12 mesi). Superiori al 2% i rendimenti degli acconti del dividendo di Banca Mediolanum e Atlantia. Sotto il 2% gli altri.

 

LEGGI ANCHE: I dividendi di fine 2017 e inizio 2018

 

Di seguito le tabella e i rendimenti dei dividendi che saranno staccati il 20 novembre e messi in pagamento il 22 novembre:

SOCIETA' DIVIDENDO PREZZO IL 17 NOVEMBRE RENDIMENTO
Atlantia 0,57 27,2 2,10%
Banca Mediolanum 0,2 7,175 2,79%
Mediobanca 0,37 9,875 3,75%
Recordati 0,42 38,04 1,10%
Tenaris * 0,1102 12,13 0,91%
Terna 0,074263 5,185 1,43%

*= dividendo effettivo di 0,13 dollari (tasso di cambio 1,18)

Tutti gli articoli su: dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

Dal 16 aprile sul sito della Agenzia delle entrate sarà disponibile il modello 730 precompilato 2018. Può essere una importante semplificazione per che deve fare la dichiarazione dei redditi Continua »