NAVIGA IL SITO

Datamat conferma: ceduto il 52,7% a Finmeccanica

di La redazione di Soldionline 28 lug 2005 ore 12:58 Le news sul tuo Smartphone
Dopo l’annuncio dato ieri da Finmeccanica, oggi anceh Datamat comunica in una nota l’avvenuta acquisizione di 14.869.829 azioni rappresentanti il 52,7% del suo capitale sociale da parte della società di piazza Montegrappa. “Gli accordi – si legge nella nota - prevedono il pagamento di un prezzo per azione compreso, per l’acquisto di diversi pacchetti azionari, tra un massimo di 10,75 euro e un minimo di 9,60 euro, per un corrispettivo complessivo di 151 milioni di euro circa. Il prezzo medio per l’acquisizione del pacchetto di controllo è pari a 10,15 euro per azione. Tra gli azionisti interessati all’operazione, vi sono i consiglieri: Giancarlo Giglio, Davide Giglio, Enrico Cuturi, Giorgio Moretti e il presidente Franco Olivieri”.
L’operazione sarà perfezionata una volta ottenute le necessarie autorizzazioni da parte delle competenti autorità antitrust, mentre Finmeccanica potrà recedere qualora Datamat effettui operazioni che alterino l’attuale perimetro e consistenza aziendale del gruppo o altrimenti che esulino dai principi di ordinaria amministrazione. I venditori sono stati assistiti nell’operazione dallo studio legale Simmons & Simmons. (l.s.) Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.