NAVIGA IL SITO

Damiani, i conti dell'esercizio 2017/2018

di Mauro Introzzi 18 giu 2018 ore 09:00 Le news sul tuo Smartphone

Damiani ha chiuso l'esercizio 2017/2018 con ricavi pari a 164,25 milioni di euro, in salita del 3,1% a cambi costanti (e dell'1,6% a cambi correnti) rispetto all'esercizio precedente.

Il margine operativo lordo è stato pari a 5,3 milioni di euro, in salita del 24,1% rispetto all’esercizio precedente, mentre il risultato operativo consolidato è stato positivo per 0,3 milioni di euro, rispetto al precedente esercizio di 0,1 milioni di euro.

L'esercizio si è così chiuso con un risultato netto consolidato di pertinenza pari ad una perdita di 4 milioni di euro, a fronte di un rosso di 5,5 milioni di euro registrata nell’esercizio precedente.

A fine marzo 2018 la posizione finanziaria netta era negativa per 57,3 milioni di euro (dai 53,1 milioni di 12 mesi prima).

Il consiglio di amministrazione ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti di ripianare la perdita utilizzando le riserve disponibili. 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: damiani , bilanci 2017
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »