NAVIGA IL SITO

CTI Biopharma, sospensione clinica totale per Pacritinib

di Edoardo Fagnani 10 feb 2016 ore 07:02 Le news sul tuo Smartphone

ctibiopharma3CTI Biopharma ha fornito un aggiornamento in merito agli studi clinici in corso per il farmaco sperimentale Pacritinib. La società biotech ha ricevuto una comunicazione orale dalla Food and Drug Administration, seguita da una lettera di notifica, che ha segnalato che la sperimentazione per il composto è stata immessa in una sospensione clinica totale, in conseguenza agli effetti negativi sulla sopravvivenza dei pazienti.
Di conseguenza CTI Biopharma ha ritirato la domanda di approvazione del nuovo farmaco, fino a quando la società non avrà avuto la possibilità di riesaminare la sicurezza e l’efficacia dei dati dallo studio clinico di fase 3 PERSIST-2 e decidere i propri passi.

In base alla sospensione clinica totale, tutti i pazienti attualmente in trattamento con Pacritinib devono interrompere immediatamente la somministrazione del composto. Inoltre, nessun paziente può essere arruolato o iniziare la somministrazione come trattamento iniziale o crossover.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cti biopharma , pacritinib