NAVIGA IL SITO

CTI BioPharma, nuovi studi su tosedostat

di Mauro Introzzi 15 giu 2015 ore 08:46 Le news sul tuo Smartphone

ctibiopharma3CTI BioPharma ha reso noto oggi i risultati di uno studio sponsorizzato di Fase 2 condotto su pazienti affetti o da Leucemia Acuta Mieloide (LAM) primaria (de novo) o derivante da una Sindrome Mielodisplastica (SMD). I risultati hanno dimostrato che la combinazione di tosedostat con basse dosi di citarabina/Ara-C (LDAC) ha prodotto un tasso di risposta totale (ORR) del 54% in pazienti anziani affetti da LAM, ed un tasso di risposta completa (CR) del 45%.
Questi risultati finali sono stati presentati dal dottor Giuseppe Visani, Direttore del centro di Ematologia e Trapianti di Cellule Staminali presso il AORMN di Pesaro (Italia) durante una sessione di poster in occasione del 20° Congresso dell’Associazione Europea di Ematologia (EHA) in corso a Vienna (Austria) dall’11 al 14 giugno 2015.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cti biopharma