NAVIGA IL SITO

CTI BioPharma annuncia nuova emissione di azioni privilegiate

di Edoardo Fagnani 27 ott 2015 ore 07:02 Le news sul tuo Smartphone

cti-biopharma2CTI BioPharma ha annunciato l’intenzione di offrire e vendere, in base ai vincoli di mercato e ad altre condizioni, azioni privilegiate della Serie N-1 nell’ambito di un’offerta sottoscritta al pubblico. Ciascuna delle azioni avrà un valore nominale unitario pari a 1.000 dollari.
Dopo l’emissione, i titoli saranno convertibili a discrezione del titolare in qualunque momento antecedente la conversione automatica, che si perfezionerà a seguito del verificarsi di alcune circostanze.

La società biotech intende utilizzare le risorse nette ricavate dall’offerta per sviluppare negli Stati Uniti il lancio commerciale di Pacritinib per i pazienti affetti da mielofibrosi, per condurre ricerche aggiuntive in merito al possibile utilizzo del farmaco in ambiti diversi da quello della mielofibrosi, per espandere la commercializzazione di PIXUVRI e per portare avanti gli studi su Tosedostat al fine di ottenerne la registrazione.
Inoltre, le risorse potranno essere utilizzate per altri obiettivi societari, tra cui il finanziamento dell’attività di ricerca e sviluppo, la conduzione di studi preclinici e clinici, l’acquisizione o l’ottenimento in licenza di nuovi potenziali candidati per la pipeline, la preparazione e implementazione di possibili nuove richieste di autorizzazione e, in generale, il finanziamento del capitale circolante.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cti biopharma