NAVIGA IL SITO

Prese di beneficio sul Creval (-5,1%)

di Edoardo Fagnani 21 dic 2017 ore 17:32 Le news sul tuo Smartphone

creval_2Prese di beneficio sul Creval, dopo il forte rialzo messo a segno ieri. Il titolo dell’istituto ha lasciato sul terreno il 5,05% a 1,297 euro.

Il consiglio di amministrazione del Creval ha esercitato la delega per l’aumento di capitale, conferitagli nella giornata di ieri dall’assemblea straordinaria degli azionisti. In particolare, il CdA ha stabilito che l’aumento avrà un ammontare massimo di 700 milioni di euro e si concretizzerà mediante emissione a pagamento di azioni ordinarie da offrire in opzione agli azionisti in proporzione alle azioni possedute. L’ammontare dell’aumento di capitale, il numero esatto delle nuove azioni da emettere, il prezzo di emissione unitario e il rapporto di opzione saranno determinati dal consiglio di amministrazione in prossimità dell’avvio dell’offerta in opzione, che dovrebbe avvenire nel corso del primo trimestre del 2018.

Intanto, il Creval ha comunicato che l'8 gennaio 2018 procederà al raggruppamento delle 110.887.230 azioni ordinarie esistenti nel rapporto di una nuova azione ordinaria ogni 10 azioni ordinarie esistenti.

Inoltre, dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che il 20 dicembre Marshall Wace ha ridotto la posizione corta sul Creval, portandola dall'1,94% all'1,89%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: credito valtellinese

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »