NAVIGA IL SITO

Crescita o cedole? Derby a Piazza Affari (L'Economia - Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 8 mar 2021 ore 07:56 Le news sul tuo Smartphone

dividendi-2020-titoli-p-zNel 2021, volatilità è la parola d'ordine per le Borse mondiali, ma gli investitori continuano a ragionare in ottica post-pandemica. Secondo quanto riportato dall'Economia del Corriere della Sera gli analisti si aspettano un rimbalzo dei profitti a Piazza Affari, superiore anche al 10%, riflesso dell'espansione globale dell'economia. Al tempo stesso fanno gola anche i dividendi, con cedole in distribuzione nel 2021 previste in media del 3,5% con punte del 10%.

Gli investitori si spaccano e identificano due categorie: gli scattisti e i passisti, ovvero quelli da cui il mercato si aspetta una grande crescita e quelli che generano cassa e distribuiscono ottimi dividendi. Il settimanale ha così preparato 2 tabelle: una in cui si trovano le aziende a forte crescita, leader nei settori di appartenenza (Amplifon, DiaSorin, Pirelli e anche Stellantis), mentre in un'altra troviamo società che crescono più lentamente che però tendono a essere più generose con gli azionisti in termini di dividendi (come Unipol, Assicurazioni Generali, IntesaSanpaolo e Banca Mediolanum).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.