NAVIGA IL SITO

Crescita o cedola? Le occasioni in Piazza Affari (L'Economia - Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 31 mag 2021 ore 07:31 Le news sul tuo Smartphone

borsa_milanoSecondo quanto riportato da l'Economia del Corriere della Sera in un articolo di Adriano Barrì, Piazza Affari apre la sfida 2021 tra scattisti e passisti. Gli investitori sono alla ricerca di titoli capaci di trascinare i mercati a un ulteriore rialzo, quando già gli indici sono vicini ai massimi pre-pandemia. Gli analisti si aspettano un rimbalzo dei profitti dei titoli quotati a Piazza Affari superiore al 15%. Dall'altra parte però a fare gola ci sono anche i dividendi, con previsioni di rendimento sulle cedole 2021 in media del 3,5%, con punte che potrebbero addirittura arrivare al 10%.

Tra le società con profitti in forte espansione troviamo titoli del comparto automobilistico, delle costruzioni e telecomunicazioni. Medaglia d'oro per CNH Industrial, con una crescita dei profitti attesa al 300%. Attenzione anche Stellantis, che nel 2021 vedrà il primo bilancio aziendale. Il consensus degli analisti prevede un'espansione dei profitti di oltre il 100%.

Tra le società più generose in termine di dividendi troviamo Eni, con una cedola attesa nel 2021 poco sotto il 7%. Alle sue spalle altri titoli con rendimenti del 3-4% tra cui Snam, Terna o Italgas.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: strategie di investimento , dividendi