NAVIGA IL SITO

Credito Valtellinese, ok ad aumento di capitale e piano strategico

di Edoardo Fagnani 4 mar 2014 ore 17:56 Le news sul tuo Smartphone
credito-valtellineseIl consiglio di amministrazione del Credito Valtellinese ha approvato un’operazione di aumento di capitale a pagamento per un importo massimo di 400 milioni di euro. L’operazione è preordinata a rafforzare la struttura patrimoniale della banca, permettendo all'istituto di raggiungere un livello di Common Equity Tier 1 ratio “fully phased” (proforma al 1à gennaio 2014) pari a circa il 10,9%. Inoltre, la ricapitalizzazione consentirà al Credito Valtellinese di disporre di risorse patrimoniali adeguate a supportare la crescita organica.

Lo stesso consiglio di amministrazione ha approvato l’aggiornamento del piano industriale che definisce le linee di sviluppo strategico per il periodo 2014-2016.
Il piano prevede come obiettivi al 2016 crediti verso clientela (escluse esposizioni su Cassa Compensazione e Garanzia) per 21 miliardi di euro e un utile netto di gruppo atteso a 104 milioni.
Il Common Equity Tier 1 ratio (Basel3 fully loaded) è previsto a 11,7% a fine 2016. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.