NAVIGA IL SITO

Credito Valtellinese, accordo con la Banca Popolare di Cividale ed esercizio warrant

di Edoardo Fagnani 3 giu 2013 ore 16:14 Le news sul tuo Smartphone
Il Credito Valtellinese ha comunicato che è stato sottoscritto con la Banca Popolare di Cividale un nuovo accordo per la cessione da parte di Creval dell’intera quota di partecipazione in Banca di Cividale, costituta da 2.505.000 azioni corrispondenti al 20% del relativo capitale sociale, mentre la restante quota dell’80% è detenuta dalla Banca Popolare di Cividale. L'accordo essenzialmente prevede la cessione di tutte le 2.505.000 azioni per un corrispettivo complessivo di 73.722.150 euro, valore sostanzialmente in linea con il valore di carico nel bilancio consolidato.
Inoltre il Credito Valtellinese ha comunicato che al termine del periodo d’esercizio straordinario dei “Warrant Azioni Ordinarie Creval 2014” risultano esercitati 28.096.044 Warrant, pari al 67,48% dei Warrant in circolazione. Le azioni Credito Valtellinese rivenienti dall'esercizio risultano pari a 28.096.044, per un controvalore complessivo di 21,91 milioni di euro. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: credito valtellinese