NAVIGA IL SITO

Credem, utili in crescita nei nove mesi

di Mauro Introzzi 14 nov 2013 ore 17:08 Le news sul tuo Smartphone
Credito Emiliano ha approvato i risultati al 30 settembre e comunicato che ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un margine di intermediazione che si è attestato a 737,2 milioni di euro, in crescita del 3,8% rispetto ai 710,1 milioni di euro a fine settembre 2012. Il risultato operativo è stato pari a 252 milioni di euro, in crescita del 6,6% rispetto ai 236,4 milioni di euro nello stesso periodo del 2012. L'utile è stato pari a 100,3 milioni di euro, in crescita dell'11,2% rispetto ai primi nove mesi del 2012.

In crescita tutte le tipologie di raccolta (diretta, indiretta, assicurativa e gestita) mentre le sofferenze nette su impieghi si sono attestate all'1,63%, un valore ben sotto la media del settore.
Il Core Tier 1 ratio, a fine settembre, era pari al 10%.

Il gruppo ha comunicato di aver rimborsato anticipatamente 1,5 miliardi di euro di fondi del programma LTRO della BCE (prima tranche di rimborso di 500 milioni di euro ad agosto 2013 e seconda tranche di 1 miliardo di euro a novembre 2013). Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: credem , terzo trimestre 2013