NAVIGA IL SITO

Covivio, le indicazioni finanziarie sui primi nove mesi del 2021

di Redazione Soldionline 22 ott 2021 ore 07:21 Le news sul tuo Smartphone

covivioCovivio - operatore immobiliare nato dalla fusione fra Fonciere des Regions e Beni Stabili - ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2021, periodo chiuso con ricavi per 445 milioni di euro (648 milioni di euro al 100%), rispetto ai 464 milioni di euro ottenuti nei primi tre trimestri del 2020. A perimetro costante, Covivio ha registrato un miglioramento della performance rispetto al primo semestre (stabile a fine settembre contro il -2,7% di fine giugno), grazie alla continua crescita degli immobili residenziali in Germania e all'avvio della ripresa per il comparto alberghiero. Nel corso del 3° trimestre, Covivio ha firmato accordi di vendita per 110 milioni di euro (quota di pertinenza del gruppo), portando il volume totale delle vendite firmate dall'inizio dell'anno a 514 milioni di euro, con un margine di +3,4% sugli ultimi valori di stima..

In conseguenza alla ripresa dell'attività alberghiera nel corso dell'estate, Covivio ha annunciato un obiettivo di EPRA Earnings per il 2021 superiore a 400 milioni di euro (oltre 4,2 euro per azione). Inoltre, la società ha confermato l'obiettivo di concludere nuovi accordi di vendita per un valore superiore a 600 milioni di euro nel 2021.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: covivio , terzo trimestre 2021