NAVIGA IL SITO

Covivio, +13,5% i ricavi per primo trimestre 2019. S&P migliora il rating

di Edoardo Fagnani 24 apr 2019 ore 19:40 Le news sul tuo Smartphone

covivioCovivio, operatore immobiliare nato dalla fusione fra Fonciere des Regions e Beni Stabili ha comunicato i risultati finanziari del primo trimestre del 2019, chiuso con ricavi pari a 166 milioni di euro, in aumento del +13,5%, a seguito della fusione con Beni Stabili e delle acquisizioni nel settore alberghiero. A perimetro costante, la crescita del 3,3%, rispetto al 3,2% sull’intero 2018, è il frutto della trasformazione del portafoglio realizzata a partire dal 2015 e rispecchia la buona tenuta dei nostri mercati di locazione.

Covivio ha ricordato che l’assemblea degli azionisti del 17 aprile 2019 aveva approvato il versamento di un dividendo per l’esercizio 2018 pari a 4,6 euro per azione (+2,2% rispetto al 2017) e l’opzione di pagamento del dividendo in azioni. Il prezzo di emissione delle azioni che saranno consegnate come pagamento del dividendo è fissato a 81,29 euro.

Infine, l’agenzia S&P ha migliorato di un livello il rating finanziario di Covivio, portandolo da "BBB" a "BBB+", riconoscendo il miglioramento del profilo operativo e finanziario della società. Le prospettive sul rating per i prossimi trimestri sono "stabili".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: covivio , rating , s p global ratings