NAVIGA IL SITO

Vianini, i conti del 2020. Dividendo 2021 di 0,06 euro

di Redazione Lapenna del Web 9 mar 2021 ore 08:24 Le news sul tuo Smartphone

vianini_2Vianini – società attiva nel settore immobiliare e quotata sul MTA – ha comunicato i risultati finanziari del 2020, esercizio chiuso con ricavi operativi per 8,72 milioni di euro, in decisa flessione rispetto ai 12,48 milioni registrati nell’anno precedente. Il gruppo ha precisato che nel corso del 2020 l’attività di locazione ha risentito degli effetti della pandemia da Covid-19 e in particolare delle conseguenti misure restrittive poste in essere da parte delle autorità pubbliche per il suo contenimento.

La società ha terminato lo scorso anno con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 425mila euro, rispetto ai 2,32 milioni contabilizzati nel 2020; l'utile per azione è stato di 0,014 euro.

A fine 2020 la posizione finanziaria netta era negativa per 164,7 milioni di euro, rispetto ai 169,1 milioni di inizio anno. Il miglioramento rispetto al precedente esercizio è dovuto principalmente all’effetto del flusso di cassa operativo.

 

Per i prossimi mesi il gruppo persegue l’obiettivo di consolidare il portafoglio clienti esistente e di incrementarne i volumi.

 

Il management di Vianini ha proposto la distribuzione del dividendo 2021 (relativo all'esercizio 2020) pari a 0,06 euro per azione. Il dividendo sarà posto in pagamento il 26 maggio 2021 (stacco cedola in borsa il 24 maggio).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: vianini , bilanci 2020 , dividendi