NAVIGA IL SITO

Unipol, i risultati dei primi nove mesi del 2020

I vertici di Unipol hanno confermato un andamento reddituale della gestione per l’anno in corso in linea con gli obiettivi fissati nel piano industriale 2019-2021

di Edoardo Fagnani 13 nov 2020 ore 07:08

unipol-gruppoUnipol ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2020, periodo chiuso con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 759 milioni di euro, in contrazione del 18,5% rispetto ai 931 milioni contabilizzati nei primi tre trimestri dello scorso anno, in seguito agli effetti dell’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia di Covid-19 tuttora in corso. Unipol ha segnalato che il dato normalizzato relativo ai primi nove mesi del 2019 era stato pari a 577 milioni di euro, determinato escludendo gli effetti definitivi pari a 421 milioni del primo consolidamento a patrimonio netto della partecipazione in BPER Banca e gli oneri non ricorrenti (67 milioni al netto delle imposte) derivanti da accordi sottoscritti con le organizzazioni sindacali per incentivazioni all’esodo dei dipendenti.

La raccolta diretta assicurativa – al lordo delle cessioni in riassicurazione – si è attestata a 8,64 miliardi di euro, in contrazione del 13,7% rispetto al dato dei primi nove mesi del 2019 (10,01 miliardi di euro), in conseguenza al calo registrato nel comparto Vita (-27,2% a 3,11 miliardi di euro).

 

A fine settembre 2020 il patrimonio netto consolidato era salito a 8,33 miliardi di euro, rispetto agli 8,31 miliardi di inizio anno.

Sempre a fine settembre l’indice di solvibilità (parametro che indica la solidità patrimoniale delle compagnie assicurative) indicava un rapporto tra fondi propri e capitale richiesto pari al 193%, in aumento rispetto al dato di 187% di inizio anno.

I vertici hanno segnalato che nei primi nove mesi del 2020 il portafoglio titoli della compagnia ha ottenuto un rendimento pari al 2,9% degli asset investiti, per effetto anche di alcune azioni di revisione del mix degli investimenti funzionali a migliorare il profilo di rischio.

 

Sulla base dell’andamento registrato nei primi nove mesi, i vertici di Unipol hanno confermato un andamento reddituale della gestione per l’anno in corso in linea con gli obiettivi fissati nel piano industriale 2019-2021.

Tutte le ultime su: unipol , terzo trimestre 2020
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »