NAVIGA IL SITO

Txt e-solutions, i conti del primo trimestre 2019

di Edoardo Fagnani 13 mag 2019 ore 20:49 Le news sul tuo Smartphone

txt-e-solutions_1Txt e-solutions ha terminato il primo trimestre del 2019 con ricavi per 11,89 milioni di euro, in aumento del 26,5% rispetto ai 9,4 milioni ottenuti nei primi tre mesi dello scorso anno; a parità di perimetro i ricavi sarebbero cresciuti del 17,3%. Il margine operativo lordo è salito del 9,2%, passando da 1,18 milioni a 1,29 milioni di euro; tuttavia, la marginalità è peggiorata dal 12,6% al 10,9%. Txt e-solutions ha chiuso lo scorso trimestre con un utile netto di 1,43 milioni di euro, rispetto ai 542mila euro contabilizzati nei primi tre mesi del 2018.

A fine marzo la posizione finanziaria netta era positiva per 61,1 milioni di euro, rispetto ai 60,36 milioni di inizio anno.

 

Nel secondo trimestre 2019 Txt e-solutions prevede un’ulteriore forte crescita dei ricavi sia per lo sviluppo organico sia per il contributo o delle società acquisite Cheleo e Assioma. L’EBITDA è stimato in significato miglioramento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: txt , primo trimestre 2019
da

SoldieLavoro

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Ma bisogna anche viverci davvero e soprattutto avviare una attività economica. In questa guida ecco come funzionerà il cosiddetto "Reddito di residenza attiva" Continua »

da

ABCRisparmio

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Ne sentiremo parlare nei prossimi mesi. Perché la riforma del cuneo fiscale fa parte del programma del nuovo governo. Vediamo cos'è il cuneo fiscale e perché tagliarlo Continua »