NAVIGA IL SITO

Toscana Aeroporti, i numeri dei primi nove mesi del 2019

di Edoardo Fagnani 7 nov 2019 ore 17:06 Le news sul tuo Smartphone

toscana-aeroporti_1Toscana Aeroporti, la società che gestisce gli scali di Firenze e di Pisa, ha comunicato i risultati dei primi nove mesi del 2019, chiusi con ricavi per 96,7 milioni di euro, in flessione del 4,4% rispetto ai 101,19 milioni contabilizzati nello stesso periodo dello scorso anno, dato che comprendeva proventi straordinari per 3,9 milioni di euro. I ricavi operativi sono cresciuti del 4,6% a 90,47 milioni di euro. In aumento il margine operativo lordo adjusted, che è passato da 26,2 milioni a 27,7 milioni di euro (+5,5%); di conseguenza, la marginalità è aumentata dal 25,9% al 28,6%. L’utile netto (esclusa la quota di terzi) è sceso da 13,16 milioni a 12,45 milioni di euro.

A fine settembre l’indebitamento netto di Toscana Aeroporti era salito a 41,78 milioni di euro, dai 28,15 milioni di inizio anno, in seguito alla stagionalità del business. Nei primi nove mesi del 2019 gli investimenti dell’azienda sono stati pari a 9,4 milioni di euro.

 

Il management di Toscana Aeroporti prevede per l’intero 2019 tassi di crescita positivi rispetto al 2018, anche se permane la criticità della situazione Alitalia.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: toscana aeroporti , terzo trimestre 2019