NAVIGA IL SITO

TerniEnergia, ricavi e utile in miglioramento nel primo trimestre 2015

di Edoardo Fagnani 14 mag 2015 ore 14:45 Le news sul tuo Smartphone

terni-energiaNel primo trimestre del 2015 TerniEnergia ha registrato ricavi per 68,61 milioni di euro, in forte rialzo rispetto ai 10,38 milioni ottenuti nei primi tre mesi dello scorso anno, in seguito all’entrata nel perimetro di consolidamento della società Free Energia. In miglioramento il margine operativo lordo, che è salito da 4,56 milioni a 5,19 milioni di euro (+13,7%). Tuttavia, la marginalità si è ridotta al 7,6%. In aumento anche l’utile netto che è salito da 660mila euro a 1,16 milioni di euro.
A fine marzo l’indebitamento netto si era ridotto a 105,63 milioni di euro, dai 108,17 milioni di inizio anno. Sempre a fine marzo la potenza installata era pari a 284,1 MWp, per 273 impianti fotovoltaici.

TerniEnergia conferma la sua strategia di sviluppo per l'anno 2015, contenuta nel piano industria “Fast on the smart energy road” concentrandosi su alcune linee strategiche, tra cui la sigla di commesse nel settore fotovoltaico già acquisite e in via di acquisizione all’estero e avvio dei relativi cantieri e l’espansione commerciale di Free Energia nel settore energy management in Italia.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.