NAVIGA IL SITO

Telecom Italia TIM, i conti del 2018. Dividendo 2019 solo alle risparmio

Telecom Italia TIM ha comunicato i conti del 2018, esercizio archiviato con ricavi e redditività in calo. Il risultato finale è stato negativo, in conseguenza a oneri non ricorrenti

di Edoardo Fagnani 21 feb 2019 ore 21:00

Telecom Italia TIM ha comunicato i conti del 2018, esercizio archiviato con ricavi e redditività in calo. Il risultato finale è stato negativo, in conseguenza a oneri non ricorrenti.

Inoltre, la compagnia telefonica ha fornito i target finanziari del piano industriale per il periodo 2018/2021.

 

TELECOM ITALIA TIM, I CONTI 2018

logo-tim-telecom-italiaTelecom Italia TIM ha terminato il 2018 con ricavi per 19,11 miliardi di euro, in flessione del 3,6% rispetto ai 19,83 miliardi ottenuti l’anno precedente. La riduzione è principalmente attribuibile alla Business Unit Brasile (-543 milioni di euro), per effetto della svalutazione del real brasiliano di circa il 20% rispetto all’esercizio 2017, e alla Business Unit Domestic (-169 milioni di euro). In assenza dell’effetto cambio negativo i ricavi sarebbero saliti dello 0,1%.

In forte contrazione il margine operativo lordo, che è sceso da 7,79 miliardi a 7,4 miliardi di euro. L’Ebitda confrontabile è stato pari a 7,71 miliardi di euro; di conseguenza, la marginalità è migliorata dal 39,3% al 40,4%.

Il risultato netto di Telecom Italia TIM è stato negativo per 1,41 miliardi di euro, rispetto all’utile di 1,12 miliardi contabilizzato nel 2017, in conseguenza a oneri straordinari per 2,59 miliardi relativi alla svalutazione dell’avviamento attribuito a Core Domestic e a International Wholesale; al netto di questa voce il risultato finale sarebbe stato positivo per circa 1,4 miliardi di euro.

 

TELECOM ITALIA TIM, I CONTI DEL QUARTO TRIMESTRE 2018

Il quarto trimestre 2018 si è chiuso con ricavi pari a 4,86 miliardi di euro, in contrazione del 5% rispetto al risultato ottenuto nello stesso periodo dell’anno precedente.

Il margine operativo lordo, nel quarter, è stato pari a 1,63 miliardi di euro, mentre l’Ebitda confrontabile è stato pari a 1,68 miliardi di euro (+6,7% rispetto al dato del quarto trimestre del 2017).

 

TELECOM ITALIA TIM, LA SITUAZIONE PATRIMONIALE A FINE 2018

A fine 2018 l’indebitamento netto rettificato di Telecom Italia TIM era sceso a 25,27 miliardi di euro, rispetto ai 25,31 miliardi di inizio anno; alla stessa data l’indebitamento netto contabile era pari a 26 miliardi di euro. La compagnia telefonica ha segnalato che il margine di liquidità è pari a 8,04 miliardi di euro, che garantisce una copertura delle passività finanziarie in scadenza per i prossimi 24-36 mesi.

Lo scorso anno gli investimenti industriali sono cresciuti a 6,41 miliardi di euro, mentre il flusso di cassa dalle attività operative è stato di 2,08 miliardi di euro.

 

TELECOM ITALIA TIM, DIVIDENDO 2019

Il consiglio di amministrazione di Telecom Italia TIM ha proposto la distribuzione del solo dividendo alle azioni di risparmio, in ragione di 0,0275 euro per azione, mediante distribuzione di riserve. La cedola, se approvata, sarà staccata il 24 giugno e messa in pagamento il 26 giugno. Niente dividendo, quindi, per le azioni ordinarie.

Tutte le ultime su: telecom italia , bilanci 2018 , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »