NAVIGA IL SITO

Stellantis, qualche indicazione sul 1° trimestre 2024

Per l'intero esercizio la società punta a ottenere un margine di utile operativo rettificato a due cifre nel 2024, nonché un flusso di cassa industriale netto positivo

di Redazione Soldionline 30 apr 2024 ore 08:09

stellantisStellantis ha fornito alcune indicazioni finanziarie e operative relative al 1° trimestre del 2024.

 

Il colosso automobilistico ha chiuso i primi tre mesi dell'anno con ricavi netti per 41,7 miliardi di euro, in contrazione del 12% rispetto ai 47,24 ottenuti nel 1° trimestre dello scorso anno. Stellantis ha segnalato che la flessione è dovuta principalmente a minori volumi e a effetti cambio valutari e mix sfavorevoli, in parte controbilanciati da prezzi in tenuta.

Le consegne complessive nel trimestre sono state pari a 1,34 milioni di unità (-10% rispetto al 1° trimestre 2023), che riflettono le azioni sulla produzione e sulla gestione dello stock in preparazione dell’arrivo dei nuovi prodotti nel secondo semestre 2024.

Al 31 marzo 2024 lo stock complessivo di veicoli nuovi era pari a 1,39 milioni di unità, valore che riflette un miglioramento del livello e della struttura rispetto a dicembre 2023.

Stellantis ha segnalato che le vendite globali di BEV (Battery Electric Vehicle) sono aumentate dell'8% rispetto al 1° trimestre 2023 e ha anticipato nuovi BEV in lancio durante tutto il 2024.

 

Stellantis ha confermato la guidance per l’esercizio in corso.

Il management ha ribadito l’impegno minimo di ottenere un margine di utile operativo rettificato a due cifre nel 2024, nonché un flusso di cassa industriale netto positivo nonostante le incertezze macroeconomiche.

Inoltre, i vertici hanno segnatalo che il piano di riacquisto di azioni proprie per 3 miliardi di euro è in linea con il completamento entro il 2024.

Tutte le ultime su: primo trimestre 2024 , stellantis
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.