NAVIGA IL SITO

Servizi Italia, i conti del primo semestre 2020

di Edoardo Fagnani 7 ago 2020 ore 15:06 Le news sul tuo Smartphone

servizi-italia_2Servizi Italia – società quotata al segmento STAR e attiva nel mercato dell’outsourcing di servizi ospedalieri - ha comunicato i risultati del primo semestre del 2020, periodo chiuso con ricavi per 117,94 milioni di euro, in flessione del 10,5% rispetto ai 131,75 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso anno; a cambi costanti il gruppo avrebbe registrato ricavi in calo del 7,7%. Il management ha precisato che l’andamento del fatturato è stato influenzato dalla differente composizione del portafoglio clienti del segmento lavanolo e dall’emergenza epidemica con effetti su sterilizzazione e lavanolo alberghiero e sull’incremento di costi dovuti alle misure introdotte per garantire la continuità dei servizi. In contrazione anche il margine operativo lordo, che sceso da 34,1 milioni a 27,5 milioni di euro, portando la marginalità al 23,3%. La società ha terminato il semestre con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 300mila euro, rispetto all’utile di 4,57 milioni contabilizzato nei primi sei mesi del 2019.

 

A fine giugno 2020 l’indebitamento netto del gruppo ammontava a 135,88 milioni di euro, in aumento rispetto ai 127,41 di inizio anno. Nell’intero semestre le attività operative di Servizi Italia hanno generato un flusso di cassa di 24,24 milioni di euro.

 

Il management di Servizi Italia ha segnalato che il mercato italiano delle lavanderie industriali sta attraversando una contrazione strutturale legata ad alcune criticità specifiche del comparto dei servizi alla sanità, quale il fenomeno dell’aggiudicazione di appalti con offerte economiche al ribasso, i cui effetti hanno interessato l’azienda, con la mancata riconferma di contratti in portafoglio e l’aggiudicazione di commesse già in portafoglio a prezzi più bassi del passato.

Di conseguenza, pur mantenendo previsioni di una marginalità operativa complessivamente positiva nel prevedibile futuro, il management di Servizi Italia ritiene che la gestione sarà interessata nel medio termine da una riduzione del fatturato del settore lavanolo domestico e una riduzione dei margini operativi che, in parte, potranno essere compensati dall’ulteriore sviluppo dei settori a più alta marginalità.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: servizi italia , primo semestre 2020

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »