NAVIGA IL SITO

Saras, i conti del 1° semestre 2023

Il management ha segnalato che le previsioni di generazione di cassa e dell’andamento del capitale circolante consentono di ipotizzare una posizione finanziaria positiva a fine 2023.

di Redazione Soldionline 31 lug 2023 ore 13:59

saras_6Saras ha comunicato i risultati economici e finanziari del 1° semestre del 2023.

La società di raffinazione ha terminato il periodo in esame con ricavi per 5,42 miliardi di euro, in calo del 30% rispetto ai 7,7 miliardi ottenuti nella prima metà dell’anno precedente; il management ha segnalato che la variazione è da ricondursi prevalentemente al significativo deprezzamento dei principali prodotti petroliferi e alla riduzione del prezzo di vendita dell’energia elettrica rispetto al medesimo periodo dello scorso anno..

In contrazione anche il margine operativo lordo (comparable), che è sceso da 520,6 milioni a 312,4 milioni di euro. Saras ha precisato che la variazione è da ricondursi in primo luogo al peggioramento della gestione caratteristica tra i due periodi dovuto prevalentemente al decremento dei crack dei principali prodotti, che è stato in parte compensato dai minori costi di approvvigionamento dei grezzi e dalla riduzione del costo dell’energia elettrica necessaria per il funzionamento degli impianti industriali al netto della quota rimborsata all’interno del Regime dell’Essenzialità. In calo anche l'EBITDA reported, che si è ridotto a 282 milioni di euro rispetto ai 688,5 milioni della prima metà del 2022.

Il risultato finale (comparable) è stato positivo per 139,7 milioni di euro, rispetto ai 300,5 milioni contabilizzati nel 1° semestre 2022; il risultato netto reported è stato positivo per 122,3 milioni di euro.

Nel solo 2° trimestre del 2023 i ricavi di Saras sono scesi da 4,75 miliardi a 1,95 miliardi di euro (-59%), mentre il risultato netto comparable è stato negativo per 22,3 milioni di euro.

 

A fine giugno 2023 la posizione finanziaria netta era positiva per 36,1 milioni di euro, rispetto ai 227,5 milioni di inizio anno, in seguito all'assorbimento di cassa semestrale pari a 191 milioni di euro.

Nell’intero semestre Saras ha investito 143,2 milioni di euro, superiore rispetto ai livelli del 1° semestre 2022 (erano 50,9 milioni di euro). L'incremento è riconducibile sia al segmento “Industrial & Marketing” che al segmento “Renewables”.

 

Il management di Saras ha segnalato che le previsioni di generazione di cassa caratteristica e dell’andamento del capitale circolante (in virtù delle assunzioni di scenario e di performance ipotizzate dalla società) consentono di ipotizzare una posizione finanziaria netta positiva a fine 2023.

Tutte le ultime su: primo semestre 2023 , saras
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.