NAVIGA IL SITO

Safilo, il bilancio del 2018. Niente dividendo

di Edoardo Fagnani 13 mar 2019 ore 18:12 Le news sul tuo Smartphone

safilo-logoSafilo ha comunicato i risultati del 2018, esercizio chiuso con ricavi per 962,86 milioni di euro, in contrazione del 7% rispetto agli 1,04 miliardi ottenuti nell’anno precedente, in seguito l'uscita della licenza Céline solo parzialmente controbilanciata dal lancio dei nuovi marchi in licenza Moschino, Love Moschino e rag & bone; a parità di tassi di cambio, il fatturato avrebbe subito una flessione del 4%. Al contrario, il margine operativo lordo adjusted è salito del 15,5%, passando da 41,12 milioni a 47,51 milioni di euro; di conseguenza, la marginalità è cresciuta dal 4% al 4,9%. Safilo ha terminato lo scorso anno con una perdita netta adjusted di 26,72 milioni di euro, rispetto al rosso di 47,07 milioni contabilizzato nel 2017; la perdita netta contabile è stata di 32,45 milioni di euro.

Nel solo quarto trimestre il fatturato è salito dell’1,8% a 249,1 milioni di euro.

 

A fine 2018 l’indebitamento netto della società era sceso a 32,9 milioni di euro, rispetto ai 131,6 milioni di inizio anno, in conseguenza ai proventi derivanti dall’aumento di capitale. Nell’intero esercizio le attività operative dell’azienda hanno generato un flusso di cassa per 2,7 milioni di euro, mentre gli investimenti sono stati pari a 28,3 milioni.

 

Per il 2019 Safilo prevede di ritornare gradualmente a una crescita dei ricavi, facendo leva sulle nuove organizzazioni commerciali insediatasi nei principali mercati del Gruppo e sul miglioramento dei livelli di servizio al cliente. Inoltre, nell’anno in corso, Safilo proseguirà con il piano di riduzione dei costi volto a recuperare un profilo economico sostenibile.

 

Sulla base dei risultati conseguiti e dell’attuale contesto di business, il consiglio di amministrazione non ha ritenuto opportuno proporre la distribuzione di un dividendo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: safilo , bilanci 2018