NAVIGA IL SITO

Sabaf, i conti dei primi nove mesi 2021

di Redazione Lapenna del Web 12 nov 2021 ore 15:29 Le news sul tuo Smartphone

sabaf_3Sabaf - società quotata al segmento STAR e attiva nella produzione di componenti per apparecchi domestici per la cottura a gas - ha approvato i risultati dei primi nove mesi del 2021.

Il periodo si è chiuso con ricavi per 200,8 milioni di euro, in salita del 60% rispetto ai primi nove mesi del 2020, quando erano 125,4 milioni.

Il margine operativo lordo è salito a 44,2 milioni, +93% rispetto al valore contabilizzato nello stesso periodo dell'esercizio precedente (22,9 milioni di euro); di conseguenza, la marginalità è aumentata al 18,2%.

Sabaf ha chiuso il periodo in esame con un utile netto di 23,3 milioni di euro, in crescita del 448% rispetto 4,2 milioni di primi nove mesi del 2020.

Al 30 settembre 2020, l'indebitamento finanziario netto era salito a 73,5 milioni di euro, dai 56,3 milioni di euro del 31 dicembre 2020. 

Il Gruppo Sabaf ritiene di poter chiudere l'esercizio 2021 con vendite nella fascia alta del range indicato a 255-260 milioni di euro, confermando al contempo un margine operativo lordo di circa 55 milioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: sabaf , terzo trimestre 2021