NAVIGA IL SITO

Sabaf, i conti dei primi nove mesi del 2022

di Redazione Lapenna del Web 10 nov 2022 ore 16:03 Le news sul tuo Smartphone

sabaf_3Sabaf - società quotata al segmento STAR e attiva nella produzione di componenti per apparecchi domestici per la cottura a gas - ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2022, periodo chiuso con ricavi in aumento dello 0,4% a 201,62 milioni di euro, rispetto ai 200,77 milioni ottenuti nei primi tre trimestri dello scorso esercizio. In calo il margine operativo lordo che è sceso da 44,17 milioni a 33,46 milioni di euro (-24,3%); di conseguenza, la marginalità è peggiorata dal 22% al 16,6%. Sabaf ha terminato il periodo in esame con un utile netto di 13,1 milioni di euro, in calo del 43,7% rispetto ai 23,26 milioni contabilizzati nei primi nove mesi del 2021.

Nel solo 3° trimestre del 2022 i ricavi di Sabaf sono diminuiti dell'11,4% a 55,94 milioni di euro, mentre l’utile netto sè è ridotto a 88mila euro.

 

A fine settembre 2022 l’indebitamento netto della società era aumentato a 78,8 milioni di euro, rispetto ai 67,61 milioni di inizio anno. Nei primi nove mesi del 2022 Sabaf ha investito complessivamente 16,1 milioni di euro, mentre le attività operative hanno generato cassa per 13,65 milioni di euro.

 

Il management di Sabaf ha confermato le previsioni per il 2022 e prevede di raggiungere vendite comprese tra i 253 e i 256 milioni di euro, incluso il consolidamento dei risultati del quarto trimestre della neoacquisita P.G.A..

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: terzo trimestre 2022 , sabaf