NAVIGA IL SITO

A.S. Roma, i conti dell'esercizio 2018/2019

di Edoardo Fagnani 7 ott 2019 ore 07:32 Le news sul tuo Smartphone

a-s-romaLa A.S. Roma ha terminato l’esercizio 2018/2019 (la società chiude il bilancio il 30 giugno) con ricavi (comprensivi dei proventi della gestione operativa dei calciatori) per 381 milioni di euro, in aumento rispetto ai 320,4 milioni realizzati nell’esercizio precedente. Il risultato netto è stato negativo per 24,29 milioni di euro, rispetto al rosso di 25,5 milioni contabilizzato nel 2017/2018, in conseguenza a maggiori ammortamenti e svalutazioni.

A fine giugno l’indebitamento netto della società giallorossa ammontava a 220,627 milioni di euro, in calo rispetto ai 218,76 milioni di inizio esercizio. Sempre a fine giugno il patrimonio netto del gruppo era negativo per 127,45 milioni di euro.

 

I vertici della A.S. Roma hanno segnalato che per l’esercizio in corso i dati previsionali prevedono un risultato economico consolidato e civilistico ancora in perdita e un rilevante fabbisogno finanziario. Sotto il profilo finanziario, i dati previsionali prevedono una serie di azioni necessarie a garantire un’adeguata gestione patrimoniale, delle risorse finanziarie e dei fabbisogni di cassa, che permettono di fare fronte ai propri fabbisogni derivanti dall’attività operativa, dagli investimenti effettuati e dai debiti finanziari in scadenza nei prossimi 12 mesi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: a s roma , bilanci 2018