NAVIGA IL SITO

Reno de Medici, i conti del primo trimestre 2021

di Edoardo Fagnani 29 apr 2021 ore 17:04 Le news sul tuo Smartphone

reno-de-medici_1Reno de Medici – società quotata al segmento STAR e attiva nella produzione di cartoncino patinato a base riciclata - ha comunicato i risultati finanziari del primo trimestre del 2021, periodo chiuso con ricavi per 153,45 milioni di euro, in aumento dell’1,8% rispetto ai 150,77 milioni ottenuti nei primi tre mesi dello scorso anno. La società ha precisato che l’incremento del fatturato è stato determinato dall’aumento dei volumi spediti, parzialmente compensato dai minori prezzi di vendita praticati nei primi tre mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020. In diminuzione, invece, il margine operativo lordo, che è sceso da 17,67 milioni a 12,66 milioni di euro (-28,3%), in seguito all’aumento dei prezzi delle materie prime; di conseguenza, la marginalità è scesa dall’11,7% all’8,2%. Reno de Medici ha terminato il trimestre con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 4,87 milioni euro, risultato che si confronta i 9,38 milioni contabilizzati nei primi tre mesi del 2020.

 

A fine marzo 2021 la posizione finanziaria netta di Reno de Medici era positiva per 4,9 milioni di euro, rispetto all’indebitamento di 8,9 milioni di inizio anno. La società ha spiegato che il miglioramento della posizione finanziaria netta riflette l’effetto positivo derivante dall’incasso della vendita del terreno sito in Boffalora sopra Ticino (ex cartiera di Magenta) per un importo pari a 8 milioni di euro e la generazione di cassa del trimestre.

Nel trimestre Reno de Medici ha effettuato investimenti tecnici per 4,6 milioni.

 

I vertici di Reno de Medici hanno una visione moderatamente negativa nel breve termine per la redditività. “Esiste al momento una visione positiva della seconda parte dell’anno se, una volta che gli incrementi dei prezzi di vendita saranno a regime, si dovesse assistere ad un assestamento e diminuzione dei costi materie prime ed energia dopo i forti incrementi della prima parte dell’esercizio”, ha precisato la società.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: reno de medici , primo trimestre 2021