NAVIGA IL SITO

Recordati, ricavi e utile in aumento nel 2015. Dividendo 2016 di 0,6 euro

di Edoardo Fagnani 8 mar 2016 ore 14:20 Le news sul tuo Smartphone

recordati2_1Recordati ha comunicato i risultati definitivi del 2015, esercizio con ricavi per 1,05 miliardi di euro, in aumento del 6,1% rispetto ai 987,36 milioni registrati nell’esercizio precedente. Il fatturato è risultato superiore agli 1,04 miliardi stimati dal management. La società farmaceutica ha precisato che i ricavi internazionali rappresentano il 79,8% del totale. Il risultato operativo è salito del 20,6% e ha raggiunto i 278,52 milioni di euro. Di conseguenza la marginalità è cresciuta al 26,6%.
Recordati ha terminato lo scorso anno con un utile netto di 198,79 milioni di euro (+23,3% rispetto ai 161,19 milioni contabilizzati nel 2014). Anche in questo caso il dato è stato superiore alle stime del management (circa 190 milioni di euro). L’utile per azione è stato di 0,968 euro.

A fine 2015 l’indebitamento netto della società farmaceutica ammontava a 88,7 milioni di euro, in forte contrazione rispetto ai 186 milioni di inizio anno, nonostante il pagamento per dividendi per 110,8 milioni.

Il management di Recordati ha confermato le stime per l’esercizio in corso. I vertici prevedono di realizzare ricavi compresi tra gli 1,07 miliardi e gli 1,1 miliardi di euro, un utile operativo tra i 290 e i 300 milioni e un utile netto nell’intorno dei 210 milioni.
La società ha segnalato che l’andamento delle vendite nette del gruppo nei primi due mesi del 2016 è stato particolarmente positivo, con una crescita migliore delle attese anche grazie a una favorevole stagionalità in alcuni paesi.

I vertici di Recordati hanno proposto la distribuzione di un dividendo 2016, relativo all’esercizio 2015, di 0,6 euro per azione
, cifra comprensiva dell’acconto di 0,3 euro assegnato lo scorso novembre. L’ammonatare del saldo sulla cedola sarà di 0,3 euro per azione e sarà staccato il 18 aprile.

LEGGI ANCHE: I dividendi 2016 della borsa italiana

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: recordati , bilanci 2015 , dividendi

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »