NAVIGA IL SITO

PLT Energia, i conti del 2017. Dividendo 2018 di 0,1099 euro

di Edoardo Fagnani 25 mag 2018 ore 16:59 Le news sul tuo Smartphone

plt-energiaPLT Energia, società quotata all’AIM Italia e operante nel mercato delle energie rinnovabili, ha chiuso il 2017 con un valore della produzione di 99,9 milioni di euro, in aumento del 2,9% rispetto ai 97,11 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. La società ha terminato lo scorsao anno con un utile netto di 6,05 milioni di euro, rispetto agli 8,76 milioni del 2016, risultato che comprendeva la plusvalenza rilevata in bilancio per circa 10 milioni di euro, derivante dalla cessione del 40% del capitale di Maicor Wind.

A fine 2017 l’indebitamento netto era salito a 226,1 milioni di euro, dai 126,99 milioni di inizio anno, La variazione rispetto all’esercizio precedente è principalmente riconducibile al finanziamento concesso alla società controllata Dynamica per la realizzazione del parco eolico di Simeri Crichi (31,5 milioni di euro), nonché al subentro da parte di PLT energia nella documentazione finanziaria relativa ai finanziamenti in essere nelle quattro società acquisite dalla Podini Holding. Alla stessa data la potenza installata era salita da 51,35 MW a 215,8 MW.

 

Il consiglio di amministrazione ha proposto la distribuzione del dividendo 2018, relativo all’esercizio 2017, di 0,1099 euro. La cedola sarà staccata il 28 maggio e messa in pagamento il 30 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: plt energia , bilanci 2017 , dividendi