NAVIGA IL SITO

NEXI, i conti del 1° semestre e le stime per il 2023

Sulla base dei risultati finanziari semestrali NEXI ha confermato i target finanziari per il 2023

di Redazione Soldionline 1 ago 2023 ore 07:17

nexiNEXI – società quotata al FTSEMib e attiva nel settore dei pagamenti digitali – ha comunicato i dati economici e finanziari del 1° semestre del 2023.

Il management ha segnalato che nel 2° trimestre i volumi delle transazioni acquiring hanno registrato una crescita in tutte le aree, nonostante un confronto anno su anno più difficile dovuto alle riaperture post Covid-19 del 2° trimestre 2022.

Sulla base dei risultati finanziari semestrali NEXI ha confermato i target finanziari per il 2023.

 

Nel dettaglio, NEXI ha terminato lo scorso semestre con ricavi per 1,58 miliardi di euro, in aumento dell’8,1% rispetto agli 1,46 miliardi ottenuti nei primi sei mesi dell’esercizio precedente.

In aumento anche il margine operativo lordo (+11,6%), passato da 691,6 milioni a 771,8 milioni di euro; di conseguenza, la marginalità è stata pari al 49%.

NEXI ha terminato il 1° semestre del 2023 con un utile netto normalizzato di 295 milioni di euro, in crescita dell’8% rispetto ai 273,1 milioni contabilizzati nella prima metà dello scorso anno, pur scontando un aumento degli interessi e delle imposte sul reddito.

 

Nel solo 2° trimestre 2023 NEXI ha ottenuto ricavi per 835,3 milioni di euro, rispetto ai 778,4 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Il margine operativo lordo è aumentato da 396 milioni a 436,1 milioni di euro, determinando una marginalità del 52%.

Il consensus degli analisti pubblicato sul sito internet della società indicava ricavi per 832 milioni di euro e un margine operativo lordo di 429 milioni, con una marginalità del 51,6%.

 

A fine giugno 2023 l’indebitamento netto di NEXI ammontava a 5,42 miliardi di euro. Alla stessa data il rapporto posizione Finanziaria Netta/EBITDA era pari a 3,2x, mentre la leva finanziaria pro-forma (che include le sinergie run-rate) si attestava a circa 2,8x, in linea con il piano.

 

Sulla base dei risultati finanziari semestrali NEXI ha confermato i target finanziari per il 2023. La società prevede un aumento dei ricavi di oltre il 7% e una crescita dell’EBITDA e dell’utile per azione normalizzato superiore al 10%, con un excess cash generation di almeno 600 milioni.

Nel triennio 2023/2025 NEXI stima una generazione di excess cash di circa 2,8 miliardi di euro. Di questi, almeno 1,5 miliardi verranno destinati alla riduzione del debito, lasciando spazio sia alla remunerazione degli azionisti sia ad operazioni di M&A strategiche.

Tutte le ultime su: nexi , primo semestre 2023
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.