NAVIGA IL SITO

Mondadori, i conti del primo trimestre 2020

di Edoardo Fagnani 14 mag 2020 ore 14:01 Le news sul tuo Smartphone

gruppo-mondadoriMondadori (ndr: editore anche di Soldionline.it) ha comunicato i risultati dei primi tre mesi del 2020. La società editoriale ha terminato il periodo in esame con ricavi per 135,3 milioni di euro, con una variazione del -18,9% rispetto ai 166,8 milioni ottenuti nel primo trimestre dello scorso anno; la società ha segnalato che dopo i primi due mesi di attività in linea con le attese del gruppo, l’andamento del mese di marzo è stato inevitabilmente caratterizzato dagli effetti avversi conseguenti all’emergenza sanitaria originatasi dalla diffusione del Covid-19. Il margine operativo lordo adjusted è passato da 1,7 milioni di euro a un valore negativo di 3,1 milioni. Il risultato delle attività in continuità è stato di -19,1 milioni di euro rispetto a -7,9 milioni di euro del primo trimestre 2019.

A fine marzo 2020 l’indebitamento netto di Mondadori (ante nuovi principi contabili) era pari a 96,9 milioni di euro, in forte miglioramento rispetto allo stesso mese dello scorso anno, per effetto della cessione di Mondadori France (62,8 milioni di euro) nonché della generazione di cassa ordinaria delle attività in continuità registrata negli ultimi 12 mesi, pari a 45,8 milioni di euro rispetto a 48,5 del 31 dicembre 2019. Con i nuovi principi contabili l’indebitamento era pari a 193,9 milioni di euro.

Mondadori ha segnalato che il contesto di visibilità ancora incerto in relazione ai diversi scenari macroeconomici e di settore, non consente allo stato attuale di formulare una nuova e affidabile guidance.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mondadori , primo trimestre 2020