NAVIGA IL SITO

Massimo Zanetti BG, i conti dei primi nove mesi del 2019

di Edoardo Fagnani 7 nov 2019 ore 17:51 Le news sul tuo Smartphone

massimo-zanetti-beverage-groupMassimo Zanetti Beverage Group ha comunicato i risultati dei primi nove mesi del 2019, periodo chiuso con ricavi in aumento del 2%: il giro d’affari è salito da 654,05 milioni a 666,87 milioni di euro; la società ha segnalato che a parità di tassi di cambio il fatturato sarebbe sceso dello 0,8%. In forte aumento il margine operativo lordo, che è passato da 50,59 milioni a 55,87 milioni di euro (+10,4%); di conseguenza, la marginalità è salita dal 7,7% all’8,4%. L’utile netto (escluse le quote di terzi) si è ridotto da 12,32 milioni a 7,99 milioni di euro, in conseguenza a maggiori ammortamenti e oneri finanziari.

A fine settembre l’indebitamento netto era salito a 259,74 milioni di euro, dai 174,72 milioni di inizio anno, in seguito all’applicazione dei nuovi principi contabili. Nei primi nove mesi del 2019 le attività operative hanno generato risorse per 27,29 milioni di euro, mentre gli investimenti sono stati pari a 44,15 milioni di euro.

 

Per il 2019 il management di Massimo Zanetti Beverage Group prevede una leggera crescita dei ricavi e un incremento dell’EBITDA Adjusted nell’ordine dell’1%; l’indebitamento finanziario netto è atteso nell’intorno di 195 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.