NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Leonardo, i conti dei primi nove mesi del 2018

Leonardo, i conti dei primi nove mesi del 2018

Il management di Leonardo ha confermato le previsioni sull’intero 2018

di Edoardo Fagnani 8 nov 2018 ore 18:15

Leonardo ha comunicato i risultati dei primi nove mesi del 2018, chiusi con ricavi per 8,24 miliardi di euro, in aumento del 2,4% rispetto agli 8,05 miliardi ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno.

Al contrario, il margine operativo lordo si è ridotto del 15,7%, passando da 1,11 miliardi di euro a 933 milioni di euro, in conseguenza alla flessione del risultato del Consorzio GIE-ATR, penalizzato in particolare dalle minori consegne e dall’effetto cambio euro/dollaro e alla divisione Elicotteri .

L’utile netto ha registrato una minima flessione (da 265 milioni a 263 milioni di euro).

 

leonardo-logoA fine settembre l’indebitamento netto era salito a 3,5 miliardi di euro, rispetto ai 2,58 miliardi di inizio anno, in seguito alla dinamica stagionale dei flussi di cassa ed al pagamento dei dividendi (81 milioni di euro).

Nei primi nove mesi del 2018 Leonardo ha acquisito ordini per 9,39 miliardi di euro in aumento del 18,2% principalmente derivante dall’acquisizione del contratto NH90 Qatar per 3 miliardi di euro. Di conseguenza, a fine settembre, il portafoglio ordini era pari a 34,5 miliardi di euro, che assicura una copertura in termini di produzione equivalente pari a circa 3 anni.

 

Il management di Leonardo ha confermato le previsioni sull’intero 2018.

La società punta a chiudere l'esercizio con ricavi compresi tra gli 11,5 e i 12 miliardi di euro, un margine operativo lordo compreso tra gli 1,08 miliardi e gli 1,13 miliardi di euro, mentre l'indebitamento netto dovrebbe ridursi a circa 2,4 miliardi di euro. Gli ordini dovrebbero attestarsi tra i 14 miliardi e i 14,5 miliardi di euro.

Tutti gli articoli su: leonardo , terzo trimestre 2018 Quotazioni: LEONARDO
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Con prestazione occasionale si intende una fattispecie di contratto attraverso il quale una parte assume l’altra a svolgere un determinato lavoro per un breve periodo di tempo Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »