NAVIGA IL SITO

Leonardo, i conti del 2019. Dividendo 2020 di 0,14 euro

Leonardo ha fornito alcune indicazioni finanziarie per i prossimi 5 anni

di Edoardo Fagnani 13 mar 2020 ore 11:07

leonardo_6Leonardo ha comunicato i risultati del 2019.

La società aerospaziale ha terminato l’esercizio in esame con ricavi per 13,78 miliardi di euro, in aumento del 12,6% rispetto ai 12,2 miliardi ottenuti l’anno precedente, principalmente riconducibile all’Elettronica per la Difesa e Sicurezza ed all’Aeronautica.

Il risultato operativo è balzato del 61,3%%, passando da 715 milioni a 1,15 miliardi di euro, in seguito alla riduzione degli oneri di ristrutturazione ed al completamento di gran parte degli ammortamenti legati alle attività immateriali iscritte in occasione dell’acquisizione di Leonardo DRS; la marginalità è cresciuta dal 5,8% all’8,4%.

Leonardo ha terminato il 2019 con un utile netto di 822 milioni di euro, in aumento del 61,2% rispetto ai 510 milioni contabilizzati nell’esercizio precedente, a seguito della firma della transazione con Hitachi, gli effetti del rilascio di gran parte del fondo stanziato a fronte delle garanzie prestate in occasione della cessione del business trasporti di Ansaldobreda; l’utile per azione è di 1,428 euro.

 

A fine 2019 l’indebitamento netto era salito a 2,85 miliardi di euro, rispetto ai 2,35 miliardi di inizio anno, anche in conseguenza all’applicazione dei nuovi principi contabili.

Nell’intero 2019 le attività operative di Leonardo hanno generato un flusso di cassa di 336 milioni di euro, dopo aver spesato investimenti per 743 milioni di euro.

 

Leonardo ha fornito alcune indicazioni finanziarie per i prossimi 5 anni.

In particolare il management prevede nuovi ordini pari a circa 80 miliardi di euro, in aumento di 10 miliardi rispetto all’obiettivo 2018-2022. Il tasso di crescita medio annuo dei ricavi è stimato pari al 4%, mentre è confermata la crescita del 5-6% nel periodo 2017-2024.

Il tasso di crescita medio annuo dell'EBITA è stimato pari all'8%, con una marginalità in crescita e stabilmente a doppia cifra, escluse le attività passanti.

Leonardo stima che il debito lordo scenda a 3,1 miliardi di euro nel 2022; tuttavia, la previsione non comprende l'impatto derivante dalla diffusione dell'epidemia di coronavirus.

Il flusso di cassa generato dalle attività operative è stimato in significativa crescita dal 2020 in avanti, mentre gli investimenti annuali sono previsti tra i 600 e i 700 milioni di euro nel periodo 2020/2024.

 

Il management di Leonardo ha proposto la distribuzione del dividendo 2020 (relativo all'esercizio 2019) di 0,14 euro per azione. La cedola sarà staccata lunedì 22 giugno 2020 e messo in pagamento il 24 giugno.

Tutte le ultime su: leonardo , bilanci 2019 , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »