NAVIGA IL SITO

Juventus FC, in utile il primo trimestre dell’esercizio 2015/2016

di Edoardo Fagnani 9 nov 2015 ore 15:42 Le news sul tuo Smartphone

giuseppe-marottaLa Juventus ha chiuso il primo trimestre dell’esercizio 2015/2016 (la società chiude il bilancio il 30 giugno), con ricavi per 104,96 milioni di euro, in aumento del 97% rispetto ai 53,27 milioni ottenuti nello stesso periodo dello scorso esercizio, grazie al forte aumento dei diritti televisivi e dei proventi media e alle plusvalenze nette contabilizzate per la gestione dei diritti dei calciatori (33,8 milioni di euro). Il risultato operativo è stato positivo per 20,71 milioni di euro, rispetto al rosso di 24,47 milioni del primo trimestre del 2014/2015. La Juventus ha chiuso il periodo in esame con un utile netto di 16,8 milioni di euro, risultato che si confronta con la perdita di 28,61 milioni contabilizzata nei primi tre mesi dello scorso esercizio.
A fine settembre l’indebitamento netto era salito a 195,7 milioni di euro, rispetto ai 188,9 milioni di inizio esercizio, mentre il patrimonio netto era cresciuto a 61,5 milioni di euro.

Il management della squadra bianconera prevede di chiudere l’esercizio in corso con una perdita, aggiungendo che il risultato finale sarà influenzato da incrementi dei costi relativi alla gestione sportiva e dai risultati sportivi che saranno conseguiti dalla squadra in Italia e in Europa (nella foto a sinistra l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta). La società bianconera ha ricordato che nella prima fase della campagna trasferimenti dell’esercizio 2015/2016 sono state destinate significative risorse per assicurare un adeguato ricambio tecnico e generazionale della rosa della Prima Squadra e trattenere i calciatori già in organico. I vertici hanno aggiunto che l'obiettivo resta è quello di consolidare il sostanziale equilibrio della gestione economica raggiunto nel precedente esercizio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: juventus fc , terzo trimestre 2014

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »