NAVIGA IL SITO

Juventus, l’esercizio 2017/2018 chiude in perdita

di Edoardo Fagnani 13 set 2018 ore 17:07 Le news sul tuo Smartphone

juventus-fc-logoLa Juventus ha chiuso l’esercizio 2017/2018 (la società chiude il bilancio il 30 giugno), con ricavi per 504,67 milioni di euro, in flessione del 10,3% rispetto ai 562,71 milioni ottenuti nell’esercizio precedente, in conseguenza a minori proventi della gestione calciatori (da 151,15 milioni a 102,4 milioni di euro). Di conseguenza, il risultato operativo è stato negativo per 1,43 milioni di euro, rispetto all’utile di 67,38 milioni del 2016/2017.

La Juventus ha chiuso lo scorso semestre con una perdita netta di 19,23 milioni di euro, risultato che si confronta con il risultato positivo di 42,57 milioni contabilizzati nell’esercizio precedente.

 

A fine giugno l’indebitamento netto era salito a 309,8 milioni di euro, rispetto ai 162,5 milioni di inizio esercizio (determinato principalmente dagli esborsi legati alle campagne trasferimenti), mentre il patrimonio netto era sceso a 72,04 milioni di euro.

Lo scorso esercizio le attività operative hanno assorbito risorse per 8 milioni di euro, mentre gli investimenti hanno comportato esborsi per 132,61 milioni.

 

Il management della squadra bianconera ha segnalato che l’esercizio 2018/2019, attualmente previsto in perdita, sarà come di consueto fortemente influenzato dall’andamento dei risultati sportivi e in particolare della UEFA Champions League. Inoltre, i vertici della Juventus hanno precisato che la perdita netta sarà coperta mediante utilizzo della Riserva da sovrapprezzo azioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: juventus fc , primo semestre 2018

Guide Lavoro

L'anticipo del TFR: quanto e quando è possibile chiederlo

Il lavoratore può chiedere al datore di lavoro anche un anticipo del TFR (il Trattamento di Fine Rapporto) mentre ancora sta lavorando per lui. La richiesta deve essere presentata per iscritto

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »