NAVIGA IL SITO

Italmobiliare, i conti del 2020. Dividendo 2021 di 0,65 euro

di Redazione Lapenna del Web 5 mar 2021 ore 08:15 Le news sul tuo Smartphone

italmobiliare_4Italmobiliare ha comunicato i risultati finanziari del 2020, esercizio chiuso con ricavi per 575,52 milioni di euro, in aumento dell'1,7% rispetto ai 565,88 milioni ottenuti nell’anno precedente, grazie all’incremento del fatturato di Caffè Borbone. In contrazione il margine operativo lordo, che è passato da 125,91 milioni a 105,99 milioni di euro (-15,8%). Italmobiliare ha terminato il 2020 con un utile netto (escluse le quote di terzi) di 68,32 milioni di euro, rispetto ai 63,52 milioni contabilizzati nel 2019; l'utile per azione è stato di 1,616 euro.

A fine 2020 la posizione finanziaria netta era positiva per 320,83 milioni di euro, rispetto ai 475,24 milioni di euro di inizio anno. Alla stessa data il patrimonio netto era pari a 1,33 miliardi di euro, mentre il valore netto delle attività ammontava a 1,84 miliardi di euro.

Il management di Italmobiliare ha precisato che in un contesto di ciclo economico caratterizzato da elevata incertezza, l’impegno della società resterà concentrato sul fornire supporto economico e strategico alle società in portafoglio, al fine di sostenerne i trend di crescita anche attraverso acquisizioni e finanza straordinaria, con particolare attenzione ad un attento presidio e gestione dei rischi.

I vertici di Italmobiliare hanno proposto la distribuzione di un dividendo ordinario 2021 (relativo all’esercizio 2020) di 0,65 euro per azione, per un importo complessivo di 27,4 milioni di euro. Il dividendo sarà staccato il 3 maggio 2021 e messo in pagamento il 5 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bilanci 2020 , dividendi , italmobiliare