NAVIGA IL SITO

Iren, i risultati finanziari del primo trimestre 2021

di Redazione Soldionline 13 mag 2021 ore 11:05 Le news sul tuo Smartphone

iren_2Iren ha comunicato i risultati finanziari del primo trimestre del 2021, periodo terminato con ricavi per 1,14 miliardi di euro, in aumento del 5,8% rispetto agli 1,08 miliardi ottenuti nei primi tre mesi dell’anno precedente, in seguito alla variazione di perimetro dell’area Ambiente, relativa a I.Blu e alle società Divisione Ambiente Unieco, acquisite nel secondo semestre 2020. Il margine operativo lordo è aumentato del 14%, passando da 274,38 milioni a 312,88 milioni di euro; Iren ha precisato che la dinamica del margine è stata caratterizzata da un miglioramento dello scenario energetico e da un andamento climatico favorevole. L’utile netto (esclusa la quota di terzi) è salito da 84,68 milioni a 120,69 milioni di euro (+44,2%); Iren ha segnalato che la crescita dell'utile, oltre a riflettere l’incremento del risultato operativo, risente anche degli effetti derivanti dall’ottimizzazione del debito di Unieco per 13 milioni di euro.

A fine marzo 2021 l’indebitamento netto di Iren ammontava a 2,92 miliardi di euro, in calo rispetto ai 2,95 miliardi di inizio anno, in seguito alla generazione di cassa che ha coperto l’incremento del capitale circolate, l’esborso per l’acquisizione del 20% di Futura e il consolidamento del debito relativo, pari a 25 milioni di euro. Nell’intero trimestre gli investimenti tecnici lordi sono stati pari a 122 milioni di euro (130 milioni nei primi tre mesi del 2020).

 

I vertici di Iren hanno segnalato che la prospettive di crescita di redditività tengono conto del perdurare dell’emergenza Covid-19 che il gruppo stima, in ipotesi di risoluzione dell’emergenza sanitaria nella seconda parte dell’anno, con un effetto negativo sull’Ebitda non superiore a 10 milioni di euro, ulteriori accantonamenti a fondo svalutazione crediti non superiori a 10 milioni ed il parziale riassorbimento, pari a 40 milioni, dell’effetto negativo sul capitale circolante netto registrato nel 2020.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: iren , primo trimestre 2021