NAVIGA IL SITO

Iren, ricavi in calo e utile in crescita nel primo trimestre 2016

di Edoardo Fagnani 12 mag 2016 ore 14:21 Le news sul tuo Smartphone

iren6Iren ha chiuso il primo trimestre del 2016 con ricavi per 886,23 milioni di euro, in flessione del 3,6% rispetto ai 919,12 milioni ottenuti nei primi tre mesi dello scorso anno, in seguito principalmente dalla riduzione dei prezzi delle commodity energetiche. In miglioramento, invece, il margine operativo lordo che è salito del 13,1%, passando da 211,43 milioni a 239,14 milioni di euro, grazie alle azioni di efficientamento e razionalizzazione dei processi messe in atto negli ultimi mesi. In forte aumento l’utile netto (+24,5%), che è salito da 58,59 milioni a 72,95 milioni di euro.
A fine marzo l’indebitamento netto di Iren ammontava a 2,55 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 2,17 miliardi di inizio anno, in conseguenza all’ampliamento del perimetro di consolidamento. Nel primo trimestre gli investimenti della municipalizzata sono stati pari a 41,26 milioni di euro.

I vertici dell’azienda hanno confermato l’impegno a mettere in atto i progetti di crescita nelle aree di riferimento in modo coerente con il presidio della stabilità finanziaria.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: iren , primo trimestre 2016