NAVIGA IL SITO

Inwit, la trimestrale e i target al 2023

Inwit ha approvato la politica dei dividendi che prevede un dividendo 2021 (relativo all’esercizio 2020) di 0,3 euro per azione

di Redazione Soldionline 6 nov 2020 ore 07:15

inwit_1Inwit – società quotata al FTSEMib e attiva nel settore delle infrastrutture per le comunicazioni elettroniche - ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2020. Il management dell’azienda ha precisato che i risultati riflettono il cambiamento del perimetro di gruppo, a seguito della fusione con Vodafone Towers (efficace dal 31 marzo 2020) e il consolidamento dei risultati economici per il secondo terzo trimestre.

 

Nel dettaglio, Inwit ha terminato il periodo in esame con ricavi per 473,48 milioni di euro, aumento del 62,1% rispetto ai 292,16 milioni realizzati nei primi tre trimestri dell’esercizio precedente.

Il margine operativo lordo è aumentato del 69,1% a 432,43 milioni di euro.

Inwit ha terminato il periodo gennaio-settembre con un utile netto di 111,93 milioni di euro, in crescita del 13,2% rispetto ai 98,87 milioni contabilizzati nei primi nove mesi del 2019, in conseguenza all’incremento degli ammortamenti e degli oneri finanziari.

 

A fine settembre 2020 l’indebitamento netto del gruppo ammontava a 3,77 miliardi di euro, in forte aumento rispetto ai 712,14 milioni di inizio anno, in conseguenza all’operazione straordinaria di integrazione societaria con Vodafone Towers e al relativo contributo delle passività finanziarie.

Nei primi nove mesi del 2020 gli investimenti industriali sono stati pari a 77,6 milioni di euro, mentre il flusso di cassa generato dalle attività operative è stato pari a 374,43 milioni di euro.

 

I vertici di Inwit hanno approvato l’aggiornamento del piano industriale per il triennio 2021/2023.

Nel dettaglio, il piano prevede una forte crescita del business della società con un programma di investimenti cumulati per il periodo 2021-2023 di circa 600 milioni di euro.

Dal punto di vista industriale, il piano prevede la forte crescita di ospitalità per Tim e Vodafone con oltre diecimila nuovi siti a sostegno dello sviluppo efficiente e veloce del 5G. Inoltre, il piano include un incremento significativo delle ospitalità per tutti i principali operatori del mercato, sia mobile che FWA (Fixed Wireless Access), tecnologia che in particolare evidenzia forti dinamiche di crescita.

Dal punto di vista finanziario il piano industriale prevede una crescita media annua dell’8% dei ricavi e del margine operativo lordo, mentre per il recurring free cash flow è prevista una crescita del 23% medio per anno. Il debito nell’arco del piano è atteso stabile con la riduzione della leva finanziaria ad un rapporto 4,6x al 2023.

Infine, Inwit ha approvato la politica dei dividendi che prevede un dividendo 2021 (relativo all’esercizio 2020) di 0,3 euro per azione. La cedola sarà incrementata del 7,5% annuo negli anni successivi del piano triennale, sostanzialmente in linea con la crescita del business.

Tutte le ultime su: inwit , terzo trimestre 2020 , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »