NAVIGA IL SITO

Intred, i conti del 2019. Dividendo 2020 di 0,03 euro

di Edoardo Fagnani 20 mar 2020 ore 11:23 Le news sul tuo Smartphone

intredIntred - società quotata all’AIM Italia e attiva nel settore delle telecomunicazioni - ha comunicato i risultati economici e finanziari del 2019, esercizio chiuso con ricavi per 20,83 milioni di euro, in aumento del 21,1% rispetto ai 17,2 milioni ottenuti l’anno precedente. L’azienda ha precisato che l’incremento continua a essere sostenuto principalmente dalle vendite di connessioni in banda ultralarga (FTTH e FTTC) cresciute del 45% rispetto al 2018. La società ha terminato lo scorso anno con un utile netto di 4,33 milioni euro, in aumento del 34,8% rispetto ai 3,21 milioni contabilizzati nel 2018 2018.

A fine 2019 la posizione finanziaria netta era positiva per 8,14 milioni di euro, rispetto ai 6,59 milioni di euro di inizio anno. Gli investimenti dell’esercizio 2019 sono stati pari a 7,2 milioni, concentrati essenzialmente sullo sviluppo della rete di accesso in fibra ottica nella modalità FTTH e FTTC.

 

Il management ha segnalato che i servizi offerti da Intred si sono rivelati fondamentali per garantire la connettività dei cittadini, delle aziende e della pubblica amministrazione, in particolare a supporto del cosiddetto smart working e per utilizzare innumerevoli applicazioni cloud.

 

Il consiglio di amministrazione di Intred ha proposto la distribuzione del dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) di 0,03 euro per azione; la cedola sarà staccata lunedì 4 maggio 2020 e messa in pagamento il 6 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: intred , bilanci 2019 , dividendi