NAVIGA IL SITO

Interpump, i dati finanziari del 2023. Dividendo 2024 di 0,32 euro

La cedola arà staccata lunedì 20 maggio 2024. Per l’esercizio in corso il management di Interpump prevede di consolidare i risultati conseguiti nel 2023

di Redazione Soldionline 18 mar 2024 ore 14:09

interpump_3Interpump – società quotata al FTSEMib e al segmento STAR e attiva nella produzione di pompe a pistoni professionali ad alta pressione e nel settore dell'oleodinamica – ha diffuso i risultati finanziari definitivi del 2023, esercizio chiuso con ricavi per 2,24 miliardi di euro, in aumento del 7,8% rispetto ai 2,08 miliardi realizzati l’anno precedente; a parità di perimetro di gruppo, il fatturato sarebbe salito del 5,1%. In crescita anche il margine operativo lordo (+9%), che è passato da 492,34 milioni a 536,73 milioni di euro; di conseguenza, la marginalità è migliorata dal 23,7% al 24%. Interpump ha chiuso il 2023 con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 274,27 milioni di euro, rispetto ai 266,5 milioni contabilizzati l’anno precedente; l’utile per azione è stato pari a 2,565 euro.

Nel solo 4° trimestre del 2023 i ricavi del gruppo sono scesi del 2,5% a 519,6 milioni di euro (-5,5% a parità di perimetro di gruppo), mentre l’utile netto si è ridotto a 36,07 milioni.

 

A fine 2023 l’indebitamento netto del gruppo era sceso a 486,5 milioni di euro, rispetto ai 541,8 milioni di inizio anno; le attività di sviluppo hanno rappresentato la voce principale alla quale sono state dedicate le risorse nel periodo di riferimento, con 222,5 milioni di euro. Alla stessa data il gruppo aveva impegni per acquisizione di partecipazioni di società già controllate per complessivi 81,2 milioni di euro.

Nell’intero 2023 le attività operative di Interpump hanno generato un flusso di cassa di 330,26 milioni di euro, prima di investimenti per 197,66 milioni.

 

Per l’esercizio in corso il management di Interpump prevede di consolidare i risultati conseguiti nel 2023, nonostante un quadro internazionale che rimane molto complesso.

Sulla base degli indicatori disponibili i vertici dell'azienda stimano un fatturato per l’intero esercizio, su base organica, sostanzialmente stabile, mentre sul piano della profittabilità il gruppo ha come obiettivo di proteggere il risultato conseguito nel 2023.

 

Il management di Interpump ha proposto la distribuzione di un dividendo 2024 (relativo all'esercizio 2023) di 0,32 euro per azione, in aumento rispetto agli 0,3 euro staccati lo scorso anno. La cedola arà staccata lunedì 20 maggio 2024, con pagamento dal 22 maggio.

Tutte le ultime su: bilanci 2023 , interpump , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.