NAVIGA IL SITO

GVS, i conti del primo semestre 2020

di Edoardo Fagnani 9 set 2020 ore 14:29 Le news sul tuo Smartphone

gvs-filter-technologyGVS – società quotata all’MTA e attiva nella fornitura di soluzioni di filtrazione avanzate per applicazioni altamente critiche – ha comunicato i risultati finanziari del primo semestre del 2020, periodo terminato con ricavi per 146,33 milioni di euro, in aumento del 25% rispetto ai 116,74 milioni ottenuti nei primi sei mesi dell’anno precedente; la società ha precisato che l'incremento del giro d'affari è riconducibile principalmente alla crescita delle divisioni Health & Safety ed Healthcare & Life Sciences, in entrambi i casi guidata dalle nuove necessità derivanti dal diffondersi della pandemia da Covid-19. In forte aumento anche il margine operativo lordo normalizzato, che è passato da 32,2 milioni a 55,1 milioni di euro (+71%); di conseguenza, la marginalità è salita dal 27,6% al 37,7%. L’utile netto è cresciuto da 16,42 milioni a 27,01 milioni di euro, nonostante l’aumento di ammortamenti e oneri finanziari; l’utile netto normalizzato è stato pari a 32,7 milioni.

A fine giugno 2020 l’indebitamento netto era sceso a 9,21 milioni di euro, rispetto ai 103,13 milioni di inizio anno; in seguito all'andamento della gestione corrente e delle acquisizioni effettuate, oltre all’incasso generato dall’aumento di capitale legato all’IPO per 79,8 milioni di euro.

 

Il management di GVS, alla luce dell’ammontare dei ricavi da contratti con i clienti al 30 giugno 2020 e del portafoglio ordini acquisiti fino ad oggi, prevede di chiudere il 2020 (al netto dell’acquisizione di Haemonetics Puerto Rico e di eventuali ulteriori nuove acquisizioni o di cancellazioni di ordini acquisiti) con ricavi in un intervallo compreso tra 280 e 320 milioni di euro, in aumento del 23%-41% rispetto all'anno precedente.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: gvs , primo semestre 2020